Ad Menu

Dal diario di una Rossa...


Dopo 7 anni di tinta nera sono passata al rosso Ginger.

Se dovesse venirvi la voglia di fare la stessa cosa sappiate che vi serviranno coraggio, un parrucchiere di fiducia e una decolorazione.



Prima di tutto NON passate mai dal nero al rosso da sole! Affidatevi ad un buon parrucchiere, uno di cui ci si può fidare ciecamente.
Il nero non scaricherà mai e se non volete andare in giro con metà capelli neri e metà del vostro colore naturale dovrete farvi decolorare la testolina.
Non temete, se il parrucchiere sa quello che fa alla fine vi ritroverete con i capelli secchi e un po' sciupati ma con le cure giuste nel giro di qualche mese i vostri capelli staranno meglio.

Decolorazione, capelli secchi, fin qui è tutto nella norma. Io di decolorazioni ne ho fatte ben 3 e nonostante ciò sono ancora meshata di nero un po' qui e un po' lì. Solo dopo diverse tinte il colore sarà perfettamente uniforme.
Dopo due mesi (2 tinte), non sono ancora perfetti, alla prima tinta post decolorazione ero arancione in testa e rosso rubino sulle lunghezze...

Il prodotto utilizzato per le decolorazioni è AFREA Polvere Decolorante senza ammoniaca.

Le tinte per le prime volte meglio se contengono l'ammoniaca perché così il capello prenderà meglio il colore; poi raggiunto il colore desiderato dateci pure dentro con le tinte senza ammoniaca.
Afrea produce anche questo tipo di tinte.

Vi ho raccontato quella che è stata la mia esperienza, non sono una parrucchiera, non mi prendo alcuna responsabilità.

3 commenti:

  1. Ideale per me,che ho qualche capello bianco ed allatto la mia piccola ...Grazie per averlo postato!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. interessante,anke io li ho ramati,non così belli come i tuoi però(complimenti))grazie

    RispondiElimina

Preferirei che voi non commentaste con l'Anonimo. Grazie;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...